Animali Smarriti? C’è la STMZ che vi aiuta

Stmz

La Centrale svizzera animali smarriti (STMZ) è un’organizzazione no-profit sotto forma di società anonima privata costituita con l’obiettivo di creare un centro segnalazioni unico per tutto il territorio svizzero. Dal 2001 offre servizi utili per il mondo degli animali domestici. Si concentra su un servizio professionale di ricerca e segnalazione animali smarriti, attivo 24 ore su 24, e sulla comunicazione di indirizzi importanti di fornitori di servizi che si occupano degli animali domestici in qualsiasi forma: veterinari, cliniche per animali, rifugi per animali, terapeuti per animali, assistenza animali a casa, servizio di passeggio cani, assicurazioni per animali, ecc…

La STMZ effettua la ricerca prevalentemente sulla base della descrizione degli animali smarriti e ritrovati registrata in una banca dati e, soprattutto, della regione in cui gli animali sono stati smarriti o ritrovati. In questo contesto non importa da quale cantone provengano i messaggi perché la Centrale svizzera animali smarriti opera su tutto il territorio svizzero. Partendo dal presupposto che i cantoni e i rispettivi confini politici non sono criteri di ricerca significativi, la STMZ ha scelto di lavorare con una ricerca di tipo geografico. Per prima cosa il computer confronta tutti i messaggi di smarrimento e ritrovamento disponibili entro una determinata area geografica che, a seconda della posizione, può includere parti di uno, due o anche tre cantoni.

Successivamente la STMZ inoltra automaticamente tutti i messaggi al centro di segnalazione cantonale interessato, assolvendo in questo modo all’obbligo di denuncia di legge da parte del ritrovatore (Codice civile svizzero 722a).

Subito dopo la compilazione del messaggio di smarrimento all’utente viene segnalato qualsiasi animale di tipo e sesso corrispondenti a quello smarrito eventualmente ritrovato nell’area geografica scelta. Contemporaneamente ogni risultato potenzialmente attinente viene visualizzato anche sullo schermo di controllo della STMZ, dove viene sottoposto a un’ulteriore verifica «manuale». Questo metodo garantisce un ulteriore fattore di sicurezza dal momento che, ad esempio, non è ancora possibile effettuare un confronto automatico delle fotografie. Per questa operazione serve ancora l’occhio umano. Inoltre, il sistema serve anche ad evitare di farsi sfuggire possibili risultati positivi. Gli animali ritrovati vengono immediatamente segnalati al potenziale proprietario per consentirgli un contatto diretto con il ritrovatore al fine di verificare se si tratta davvero dell’animale smarrito.

Per mantenere la banca dati più aggiornata possibile, tutti i messaggi di smarrimento inevasi vengono ripresi in esame a intervalli regolari. Questa procedura prevede di chiedere al proprietario se nel frattempo l’animale è rientrato da solo e/o se il messaggio debba rimanere attivo. La persona che ha smarrito l’animale definisce quindi per quanto tempo il messaggio debba rimanere inevaso nel sistema.

Stmz2

______________________________________________________________

Elenco delle associazioni di Protezioni Animali del Ticino